Dal ministero delle Pari Opportunità arriva la notizia che Emilia Romagna, Piemonte, Sicilia, Toscana e Umbria sono le prime cinque Regioni ad avere firmato con il Dipartimento per le Pari Opportunità le convenzioni che danno il via all’attuazione dell’Intesa per la conciliazione tra tempi di vita e di lavoro stesa ad aprile di quest’anno.

L’intesa prevede azioni concrete per favorire la conciliazione dell’attività lavorativa con gli impegni familiari: potenziare l’occupazione femminile, migliorare l’organizzazione del lavoro, la rete dei servizi, la qualità della vita.

Entro la fine dell’anno dovrebbero firmare anche le restanti Regioni. 40 milioni di euro sono stati stanziati per finanziare i progetti regionali. (leggi la notizia)

Comments are closed.