Il settore in Italia è a maggioranza costituito da aziende a proprietà familiare, mediamente più longeve rispetto ad altri settori, con un controllo ridotto spesso a una sola persona, nella maggioranza oltre i 70 anni.
Il problema sullo sfondo è quello del passaggio generazionale, alla luce della scarsa disponibilità ad aprire i modelli di governance all’esterno. Leggi l’articolo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *