Un’interessante analisi di Marco Panara sull’esodo dalla Borsa che riguarda soprattutto le borse “mature”. Chi investe preferisce farlo  acquistando quote di azioni al di fuori della Borsa, entrando nel capitale dell’azienda attraverso Private Equity o Fondi. Dice Panara … “dietro la fortuna di questi ‘collocamenti privati’ c’è una trasformazione profodna dell’economia e della finanza la cui radice è nella distribuzione della ricchezza” …
Il ceto medio non risparmia più e non investe, mentre i ricchi cercano meccanismi più sofisticati ed elitari.
In Italia questo fenomeno si sente meno, considerato che la Borsa non ha mai giocato un ruolo centrale.

Repubblica Affari&Finanza – Perchè la Borsa non serve più – Parte da New York il declino delle Borse Nei listini più cancellazioni che quotazioni.

Comments are closed.