Un’altra bufala in rete

27 dicembre 2010

Per lavoro ho attivato una serie di Alert di Google. Oggi ho fatto un salto quando ho letto  “L’omeopatia? Per i bambini può essere pericolosa” Le medicine alternative e i prodotti omeopatici possono essere pericolosi per i bambini e anche rivelarsi fatali se vengono assunte al posto dei farmaci …

Sono andata subito ad approfondire per scoprire l’ennesimo caso di cattiva informazione. Infatti,  i medicinali omeopatici ancora una volta vengono confusi con altri interventi “terapeutici” o altre pratiche alternative che nulla hanno a che fare con l’omeopatia. Le aziende produttrici di medicinali omeopatici hanno da anni servizi di farmacovigilanza e non si hanno notizia di morti a causa dell’assunzione di medicinali omepatici.

2 Comments

  • Luigi scrive:

    Nessuno ha mai detto che i morti sono “a causa” dei farmaci omeopatici, anche perchè di farmaco essi non hanno nulla, trattandosi solo di acqua e zucchero! Ma se l’assunzione di “farmaci” omeopatici fa interrompere l’assunzione di farmaci veri e propri per la cura di patologie gravi, allora sì che si mette a rischio la vita dell’individuo, privandolo delle cure di cui ha bisogno.

    • admin scrive:

      Inutile mettere tra virgolette farmaci, i medicinali omeopatici lo sono a tutti gli effetti e sono sottoposti a leggi e controlli, che piaccia o meno. Se leggi l’articolo che cito, a parte che non riporta la fonte della ricerca, gli esempi riportati non riguardano farmaci omeopatici ma altre pratiche.